Dominio Aniene ai Campionati Assoluti Primaverili

Dominio Aniene ai Campionati Assoluti Primaverili

Un totale di 29 medaglie tra gare individuali e staffette: è questo lo straordinario bottino del Circolo Canottieri Aniene agli ultimi Campionati Assoluti Primaverili di nuoto e nuoto di fondo indoor, svoltisi allo Stadio del Nuoto di Riccione dal 2 al 6 aprile. Un successo reso ancor più evidente dalle classifiche di società, che vede l’Aniene stravincere nei confronti delle società civili.

Medaglie d’oro
Simona Quadarella vince tre titoli nazionali assoluti, ottenendo anche il pass per i Mondiali di Gwangju (12/28 luglio 2019), nei 400 stile libero (4’06”92), negli 800 stile libero (8’25”55) e nei 1500 stile libero con il crono di 16’0”02.
Federica Pellegrini conquista il titolo nazionale assoluto ed il pass per i Mondiali di Gwangju nei 100 stile libero con 53”72 e nei 200 stile libero con il crono di 1’56”60 (3^ prestazione mondiale stagionale).
Due titoli anche per Margherita Panziera che primeggia nei 100 dorso (59”77) e nei 200 dorso con il record Italiano di 2’05”72 (miglior prestazione europea in tessuto). Margherita ottiene, inoltre, il record nazionale assoluto nella frazione dorso della staffetta 4×100 mista con il crono di 58”92 che le vale la terza prestazione mondiale stagionale, oltre ad essere la prima atleta in Italia a scendere sotto il “muro” dei 59 secondi nei 100 dorso.
Piero Codia ottiene due titoli italiani nei 50 farfalla (23”76) e nei 100 farfalla con il tempo di 51”75 (pass per la staffetta mista ai Mondiali di Gwangju). Elena Di Liddo si impone nei 50 farfalla (26”46) e nei 100 farfalla con 57”80, crono con il quale ottiene il pass per i Mondiali di Gwangju. Silvia Scalia trionfa nei 50 dorso con il record italiano di 27”89 e Alessio Occhipinti nei 5000 mt indoor di fondo (51’51”10)

Medaglie d’argento
Silvia Di Pietro sale sul secondo gradino del podio nei 50 stile libero con 25”31 e nei 50 farfalla (26”52), Simona Quadarella nei 200 stile libero (1’58”83), Erika Ferraioli nei 100 stile libero (55”07), Luca Mencarini nei 200 dorso (1’57”65), Edoardo Giorgetti nei 200 rana (2’10”79), Silvia Scalia nei 100 dorso (1’00”89), Giovanni Sorriso nei 200 misti (2’00”88).
Per quanto riguarda le staffette, il C.C. Aniene conquista la medaglia d’argento in campo femminile nella 4×200 stile libero (8’04”53) con Flora Tavoletta(2’02”29), Miriana Durante (2’03”76), Federica Pellegrini (1’55”43) e Sara Gailli (2’03”05).

Medaglie di bronzo
Sul terzo gradino del podio, invece, salgono Matteo Pelizzari nei 200 farfalla (1’57”6) e nei 200 misti (2’00”97), Daniele D’Angelo nei 50 farfalla (23”82), Silvia Di Pietro nei 100 stile (55”’22), Lucrezia Raco nei 50 stile libero (25”37), Alessio Occhipinti nei 1500 stile libero (15’15”49) e Silvia Ciccarella nei 5000 mt indoor di fondo (57’14”80)

Postato il: 06 Apr 2019

* indica un campo obbligatorio

Aquaniene

Viale della Moschea, 130
00197 – Roma

Tel.    06 808 40 59
       06 80784 76

Fax    06 807 80 98

E-mail    [email protected]